Academy So Wine So Food, il matrimonio perfetto si celebra allo Sheraton!

Chef’s Table at Brooklyn Fare: il ristorante tre stelle Michelin più incredibile del mondo
04/01/2018
Ritorno in Europa ricco di voglia di fare e, come al solito, di pensieri
10/01/2018

In questa prima lezione del nuovo anno , tenuta allo Sheraton Hotel Parco de’Medici, la nostra sommelier Sabrina De Feudis ha parlato agli allievi dell’abbinamento cibo – vino, che è stato definito come un matrimonio perfetto

 

Anno nuovo location nuova. Infatti in questo primo appuntamento del 2018 l’ academy di So Wine So Food è ripartita  dallo Sheraton Parco de’ Medici Rome Hotel, dove Sabrina De Feudis ha tenuto il corso di avvicinamento al mondo del vino.

Stavolta il tema della giornata non è stato solamente l’analisi visiva, olfattiva e organolettica, ma si è parlato soprattutto del giusto abbinamento tra il vino e il cibo ribatezzato da Sabrina “il matrimonio perfetto”.

Bere e mangiare sono due azioni strettamente connesse tra loro, ma per riuscire a gustare a pieno questo connubio bisogna avere delle conoscenze che permettano di fare la scelta adatta. Tuttavia non è semplice trovare l’abbinamento perfetto dal momento che in questa materia “non esistono dogmi” che possano sempre suggerire quale sia la giusta alchimia tra una pietanza ed il vino che la accompagna.  Questo perché la cucina in Italia, ma non solo, è molto varia e per ogni piatto esistono tantissime varianti diverse tra loro le quali non sempre possono essere gustate con lo stesso vino.

Al riguardo esistono molte scuole di pensiero tra le quali quella di Raymond Dumay, giornalista francese che 50 anni fa scrisse dieci regole che vennero poi definite  i dieci comandamenti.

In linea generale però si può dire che tutto si basa concordanza e contrapposizione di sapori, per cui le caratteristiche del vino devono smorzare o corrispondere, a seconda del caso, con quelle del cibo che accompagna. Salvo, ovviamente, le eccezioni!

Durante la lezione gli allievi sono stati molto attenti e non sono mancate riflessioni sul settore della ristorazione, un vero e proprio mondo fatto di passione e creatività, ma anche pieno di contraddizioni.

Immancabile a fine corso il brindisi al buon vino che è stato accompagnato ai tanti buoni propositi di inizio anno.

 

Il vino giusto esalta il piatto

– Sabrina De Feudis –

 

Stefano Bellachioma

[widgetkit id=”564″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *