“Aperol Spritz Festival Roma”: sabato 23 giugno Palazzo Brancaccio si tinge di arancio

Hotel Butterfly, dove l’estate è fantasy
19/06/2018
TrentoDoc al Vinòforum: 46 etichette metodo classico trentino in degustazione
21/06/2018

Seconda edizione per l’evento dedicato all’aperitivo più amato dagli italiani con un attesissimo orange carpet

Non rimandare a domani lo spritz che puoi bere sabato 17 giugno a Palazzo Brancaccio. In collaborazione con Roma.Eat torna il secondo appuntamento con l’Aperol Spritz Festival nelle stesse sale di Viale del Monte Oppio che lo scorso settembre avevano spalancato le porte agli amanti della famosissima bevanda.

Il drink arancione di origine veneta ormai non conosce più dialetto o regione, e come ogni anno scandisce l’estate degli italiani nella scelta dell’aperitivo perfetto. Di colore arancione, dal gusto dolce-amaro inconfondibile è l’aperitivo poco alcolico che fa tendenza, piacevole e dissentante nello stesso sorso. Nel temporary sprizt bar sarà possibile assaggiare le proposte di bartender provenienti da tutta Italia accompagnate dall’inimitabile pinza romana prodotta da “Di Marco”, altro che patatine e olive. Di storia, poi, ne ha da raccontare lo spritz: nasce nell’Ottocento durante l’Impero austro-ungarico, dopo aver allungato il vino con l’acqua per risultare meno alcolico ai soldati che lo trovavano troppo forte. Due sono l’ingredienti per uno vero spritz, una base di bitter (Aperol nel nostro caso) e vino bianco frizzante. Per appassionati e curiosi, inoltre, durante la giornata si terranno workshop con lezioni interattive sulle preparazioni dei cocktail. Pillole di Finger Food Academy saranno proposte dai Barchef provenienti da tutto lo stivale.

Il divertimento sarà sobriamente gestito da Federico Palmarola che intratterrà il pubblico “Le più belle frasi di Osho”, suo cavallo di battaglia social che reciterà dando voce i dialoghi surreali e i pensieri inconfessabili delle sue vignette. Un orange Saturday romano a base di cocktail “leggeri”, non solo per la bassa gradazione ma anche per le sole 80 kcal in 150 ml di spritz, che una mezza fetta di arancia e qualche cubetto di ghiaccio per tollerare meglio il caldo.

Andrea Martina Di Lena

 

[widgetkit id=”772″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *