Bererosa, che settima edizione!

Don Alfonso, quando si può essere “eccellenza” anche solo con due stelle…
06/07/2018
Prime Uve Invitational Barbecue Championship
10/07/2018

A Palazzo Brancaccio è andata in scena la “sfilata” dei vini e degli spumanti rosati. Gusto ed eleganza in unico bicchiere

 

Martedì 3 luglio, nella meravigliosa location di Palazzo Brancaccio a Roma si è tenuto Bererosa. La manifestazione che riunisce i vini più buoni d’Italia, vestiti di rosa, facendo un’attentissima selezione. Organizzato da Cucina&Vini l’evento riunisce appassionati di vino, addetti ai lavori e esperti di comunicazione, gli uni accanto agli altri per assaggiare i prodotti che nel mercato odierno rappresentano ormai una bella fetta.

Rosa l’atmosfera, i vini, il tramonto sulla Capitale d’Italia ma anche il dress code: tutti i partecipanti, infatti, dovevano indossare un indumento rosa. Al fine di rendere ancora più fascinoso, glamour e sbarazzino questo evento.

Parlando, però, del vero core business della manifestazione: negli ultimi anni il consumo di rosati è aumentato gradualmente questo anche grazie a persone come Francesco D’Agostino, patron di Bererosa e Valentina Venturato, il suo braccio destro dotato di una mente geniale. Il loro lavoro, fatto di forza e coraggio, ha permesso di credere in un prodotto che fino a pochissimi anni fa era considerato di fascia B.

Alla prossima edizione!

 

Andrea Mariani

 

[widgetkit id=”801″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *