Buon compleanno FICO!

Gambero Rosso, BereBene 2019: ottimi vini a prezzi abbordabili
26/11/2018
I Vigneri: tecnica e tradizione per la vitivinicoltura d’eccellenza
28/11/2018

Il parco FICO Eataly World compie il suo primo anno di vita e regala a tutti doni pieni di esperienze e sapori

 

Nato un anno fa a Bologna FICO Eataly World è il più grande parco e centro commerciale del mondo dedicato al cibo e all’agroalimentare. Compiuto da poco il suo primo anniversario la creatura di Eataly comincia già a guardare verso l’estremo oriente, grazie anche ai risultati ottenuti da un’annata positiva. Con 2,8 milioni di presenze, il 70% delle quali fuori città, un fatturato complessivo di circa 50 milioni e un indotto di oltre 23 sul territorio FICO si vorrebbe “duplicare” creando un nuovo parco agro-alimentare anche in Cina e, perché no, anche in altri paesi esteri.

Per celebrare l’occasione sono state spente le candeline e si è gustata la torta, e che torta! Per il primo compleanno di FICO, infatti, si è festeggiata una settimana ricca di eventi al quale hanno potuto partecipare sia grandi che piccini. Dai corsi pratici alle degustazioni, dai tour fra i campi, allevamenti e fabbriche per andate anche alle attività scolastiche. Per i piccoli ad esempio è stato pensato un tour chiamato “Nella Fattoria” per far conoscere più da vicino le particolarità e le curiosità del mondo animale facendo entrare in contatto i bambini con mucche, asinelli e tanto altro. Per tutti quelli che invece si sono sempre chiesti “come viene prodotto il cibo che mangio?” il tour “Dentro la Fabbrica” ha risposto a questa domanda grazie a guide esperte nel settore. Non è finita qua, perché questo era soltanto la prima fetta della torta. Infatti non c’è stato spazio solo per curiosità, ma anche per laboratori e sperimentazioni attraverso corsi didattici divisi in tre macroaree per far vivere ai partecipanti esperienze uniche. “Mani in Pasta” ha permesso di imparare come si fa di proprio pugno uno dei cibi principali italiani. “Dietro le quinte” invece ha voluto dare uno sguardo più da vicino al lavoro dei cuochi e ai loro segreti. “Gusta” invece era un’esperienza sensoriale per permettere anche ai profani di aprirsi ad un mondo di odori e sapori. Decine se non centinaia sono state le cose da fare e da vedere, sicuramente il prossimo compleanno di FICO sarà ancora più ricco e divertente. Non bisogna però scordarsi che non serve aspettare ancora un anno per poter vivere emozionanti avventure. Quindi mettetevi le scarpe e preparate il palato perché FICO Eataly World vi aspetta!

Alberto Baccaro

 

[widgetkit id=”1133″]

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *