Domori nuovo partner di Gambero Rosso Academy

10 Vini Italiani per Festeggiare San Valentino
12/02/2020
Beer & Food Attraction
14/02/2020

L’azienda cioccolatiera italiana e la Scuola di cucina professionale unite per promuovere prodotti di qualità e per diffondere le più avanzate tecniche di lavorazione in pasticceria

Nelle ultime settimane si è parlato molto della Domori, l’azienda di Gianluca Franzoni, realtà d’eccellenza nel mondo del cioccolato. Entrata nel 2006 nel Gruppo Illy, da questa unione, come racconta Andrea Macchione amministratore delegato dell’azienda, tutte le altre attività extra caffè legate al gruppo Illy si sono allineate dando vita alla sub Holding Polo del Gusto, presieduta da Riccardo Illy. Tutto è stato segnato dal destino. Infatti, il nome Domori, nato dalla fantasia di Gianluca Franzoni, che in dialetto veneziano significa “due mori” e si riferisce alle due statue in piazza San Marco a Venezia, e nell’immaginazione di Franzoni queste avrebbero dovuto rappresentare rispettivamente il detentore del segreto della fava di cacao e l’altro dei misteri del caffè.

Dallo scorso 4 febbraio Gambero Rosso Academy ha annunciato la nuova collaborazione tra con la Domori della Holding Polo del Gusto – Gruppo Illy. La Domori avvalendosi della nuova partnership con il Gambero Rosso, tra i maggiori attori sull’attuale scena enogastronomica italiana, “Potrà – come afferma Riccardo Illy – diffondere una consapevolezza sempre più ampia del valore e della qualità sia della materia prima che dei processi di lavorazione innovativi alla base dell’azienda”.

“Questa collaborazione – annuncia Paolo Cuccia, Presidente di Gambero Rosso – si aggiunge alla storica collaborazione con il Gruppo Illy per la pubblicazione della Guida Bar”. Inoltre, proprio i grandi primati ottenuti dalla Domori, come essere stata la prima azienda a utilizzare cacao fine o aver scelto di compiere, dopo la tostatura delle fave, la macinazione, la raffinazione e il concaggio in una sola azione per salvaguardare gli umori e gli aromi del cacao, accrescono il prestigio della partnership.

La più grande intuizione della Domori è stata la scelta, fin dalla sua fondazione, di proteggere il Criollo, la specie di cacao più preziosa che costituisce solo lo 0,001% del cacao prodotto in tutto il mondo. Infatti, il prodotto di punta dell’azienda è la tavoletta di Criollo, composta solo da cacao e da zucchero (rispettivamente 70% e 30%) senza l’aggiunta di altri ingredienti, ma grazie al suo gusto avvolgente sembra che l’amaro del fondente sia addolcito da del latte.

“Questo sodalizio – conclude Cuccia – darà la possibilità sia ai nostri allievi che agli appassionati di apprendere, grazie ai nostri corsi, le più avanzate tecniche di lavorazione di pasticceria attraverso i prodotti di altissima qualità dell’azienda Domori”.

Foto credits Gambero Rosso F. Perilli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *