Il cielo di Roma si tinge di… Rosè

Diego Masciaga si ritira dalle scene dell’alta ristorazione
23/07/2018
SINA Chef’s Cup, brillano le stelle di Marcello Trentini e Luciano Monosilio
24/07/2018

Nella cornice delle Terrazza Civita è andato in scena l’evento “I Drink Pink”. Protagonista assoluto, ovviamente, il vino rosato

 

Da sempre considerato, a torto, il brutto anatroccolo dei vini, il rosato sembra stia finalmente raggiungendo quella fama che gli permetterà elevarsi e raggiungere i due fratelli maggiori. E quest’anno, coccolato dalla Grande Bellezza di Roma, potrebbe essere l’anno decisivo.

Infatti il successo di I Drink Pink 2018, manifestazione del Gambero Rosso tenutosi il 13 luglio, fa ben sperare a riguardo. Di certo la location capitolina situata sulla Terrazza Civita con affaccio su Piazza Venezia ha giocato un ruolo decisivi per la riuscita dell’evento: nel cuore di Roma circondata da storia e bellezze archeologiche. A lasciare estasiati gli ospiti, oltre la vista mozzafiato, ci hanno pensato le etichette “rosate” presenti durante la serata, selezionate dagli esperti del Gambero Rosso dal Nord al Sud Italia. Il festival ha aperto le porte a tutti, dei sommelier ai produttori fino ai consumatori neofiti e curiosi di scoprire il prodotto. Proprio per avvicinare il pubblico a queste realtà il programma ha previsto il seminario Rosè non solo estate: una degustazione di vini rosati accompagnata da possibili abbinamenti, con la guida di un esperto del Gambero Rosso. Un evento che ha avuto anche un fine pedagogico, per introdurre i consumatori ad un vino che può essere considerato senza timore eccellenza italiana.

 

Stefano Bellachioma

 

[widgetkit id=”819″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *