Sarà Parma ad ospitare la notte stellata della Guida Michelin 2019

La Guida Michelin 2019 di Kyoto, Osaka e Tottori: una parata di Stelle…
13/10/2018
EurHop 2018, un successo assoluto
16/10/2018

Il 16 novembre, per la terza edizione consecutiva, la città ducale farà da scenario alla presentazione dei migliori ristoranti presenti sulla prestigiosa Rossa

 

Il giorno giunge a noi. Uno tra i più importanti per tutti gli appassionati ed i professionisti nel settore dell’alta cucina: la presentazione della nuova Guida Michelin, la sua sessantaquattresima.
E per la terza edizione consecutiva, il firmamento stellato della prestigiosa Rossa brillerà a Parma, nella città Creativa Unesco per la Gastronomia, il 16 novembre 2018.

A confermare l’annuncio, con una nota ufficiale, è stato il Comune di Parma che, attraverso la voce dell’assessore Cristiano Casa, non ha nascosto una certa emozione parlando di come questa sia “una conferma che sottolinea la risonanza della Città Ducale in ambito enogastronomico internazionale”, ribadendo inoltre “la fiducia in una collaudata macchina organizzativa che sarà lieta, ancora una volta, di supportare un evento che raccoglie i nomi più importanti del mondo del food”.

Come detto, l’appuntamento si terrà il 16 novembre presso l’elegante cornice del Teatro Regio di Parma e scopriremo, quindi, quali i cambiamenti la Guida Michelin ha previsto per la sua nuova edizione. Ad oggi, il nostro Paese conta un buon numero di tristellati, ben nove, ma a brillare sono i moltissimi ristoranti sparsi ovunque sulla nostra penisola. Solo la Lombardia, ad esempio, ne ospita ben sessantatré (due con tre stelle, sei a due stelle e cinquantacinque ad una stella); a seguire la regione Campania con le sue quarantuno stelle, poi Piemonte (trentanove stelle) e Veneto (trentotto).
Insomma, è luogo comune che ovunque in Italia si mangi bene, ma è anche molto di più.

Parola della guida Michelin.   

 

Gianluca Grasselli

 

[widgetkit id=”978″] 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *