10 libri da regalare a Natale

Knam Chocolate Experience seconda edizione
14/11/2019
Re panettone con un doppio appuntamento nazionale
15/11/2019

Pagine sotto l’albero: una selezione di nuovi libri a tema enogastronomico per saziare la mente durante le feste

Tra i regali più gettonati c’è sempre un libro. Difficile scegliere a scaffale: una lettura può risultare personale quasi quanto il profumo da indossare. Per abbracciare più gusti, rimanendo sempre in tema culinario, abbiamo selezionato una lista di nuovi libri da leggere entro l’inverno 2019, tutte novità, uscite nelle ultime settimane in libreria. Così come le foglie degli alberi cadono per rigenerare i propri rami, anche le librerie si preparano a dare spazio a nuovi volumi. Qui una lista dei libri a tema enogastronomico che faranno gola agli amanti del buon cibo e del bere bene.

1. Cocktail d’autore – Petunia Ollister porta il lettore a esplorare il mondo della miscelazione attraverso una galleria fotografica di tutto rispetto. Con un totale di 70 scatti l’autrice cerca di raccontare non solo le bevande protagoniste ma anche storie, personaggi e libri che hanno dato vita alle tante ricette che questo volume propone.

2. Chef in Camicia. Gourmet. Fusion. Casereccio. Ricette perfette per tutte le occasioni – I giovani e famosi bloggers del mondo culinario Nicolò Zambello, Luca Palomba e Andrea Navone si sono cimentati nell’impresa di far conoscere le ricette da loro proposte in formato cartaceo. Attraverso le sezioni di cucina fusion, gourmet e casereccia tentano di dare ai lettori degli utili consigli sul modo di preparare delle ricette per qualsiasi occasione.

3. Storia dell’Europa in 24 pinte – Scritto da Mika Rissanen e Juha Tahvanainen questo libro narra la storia del continente europeo attraverso 24 racconti dove la birra è il principale  testimone degli eventi. Ogni capitolo è un episodio unico che ha coinvolto importanti personaggi storici come Martin Lutero, che preparò la difesa alla Dieta di Worms anche grazie a un barile di birra ricevuto in regalo. Tra frati e re, soldati e politici questa famosa bevanda ha fatto il giro d’Europa arrivando a volte anche a influenzare gli avvenimenti del passato.

4. Uno chef senza sprechi – Lo chef stellato Tommaso Arrigoni pone ai lettori un tema che potrebbe rivelarsi un’utopia per alcuni: cucinare senza fare avanzi. Questo libro è diviso in 4 capitoli: antipasti, primi, secondi e dolci. In ognuno di questi l’autore cerca di risolvere il dilemma della cucina senza sprechi attraverso 52 ricette. Tutte affiancate da consigli che permettono di utilizzare tutto il cibo senza lasciarlo.

5. Downton Abbey. Il ricettario ufficiale – Per tutti gli amanti della famosa serie tv l’autrice Annie Gray propone un libro illustrativo dei vari piatti che venivano preparati tra il 1912 e il 1926, il periodo in cui viene ambientata la serie. Sono ben 100 le ricette descritte in questo volume divise in due parti: quella riguardante la cucina affinata per i nobili dell’epoca e quella che era utilizzata più dal popolo. Un esempio della prima sono le Madeleine, un dolce francese famoso che veniva spesso abbinato ai tè pomeridiani. Mentre per la seconda ci sono piatti come la Meringa di Lamponi.

6. Facciamo colazione? – Questo libro è perfetto per quelle persone che considerano il pasto mattiniero come il più importante della giornata. Barbara Toselli presenta in questo volume tantissime ricette che hanno l’obiettivo di dare energia ed equilibrio al corpo. Tra le tante prelibatezze ci sono i toast con avocado, bacon e uovo mimosa, oppure i muffin di banana e crema di nocciole. Tutto decorato con foto di altissima qualità.

7. Guerra e pane – In questo racconto Margherita Oggero porta il lettore a rivivere la Torino della Seconda Guerra Mondiale con gli occhi di una bambina che, molto innocentemente e ironicamente, racconta la sua vita e la sua esperienza attraverso alle piccole abitudini familiari e all’importanza del cibo in quell’epoca così turbolenta. Attraverso piatti come la panada, il pinzimonio e la panissa il lettore può vedere come si viveva e mangiava durante i primi anni 40.

8. Il codice della cucina vegetariana – Lo chef Pietro Leemann è da sempre un sostenitore della cucina green e lo dimostra attraverso questo libro. Con più di 700 pagine di consigli, ricette, approfondimenti e tecniche questo mastodontico volume cerca di avvicinare più persone possibili a scoprire il mondo della gastronomia verde, diventata ormai un vero pilastro della cultura culinaria globale.

9. 15 chef fuori posto – Questo volume fotografico descrive la vita di 15 celebri chef che devono affrontare le sfide della vita fuori dal loro ristorante. Marco Bonardo e Alessandro Maria Ferreri raccontano momenti di cucina quotidiana come il preparare la colazione o un barbecue intorno al fuoco degli chef Fabrice Vulin, Thomas e Mathias Sühring, Elio Sironi, Paolo Sari, Massimo Bottura, Heinz Beck, Romain Meder, Jean-Philippe Blondet, Marcel Ravin, Gilles Perrin, Luca Fantin, Daniel Humm, Alain Llorca e Edgar Bovier.

10. Qualcuno da amare e qualcosa da mangiare – Una raccolta di 9 storie di Lorenzo Biagiarelli dove vengono esplorate le vite dei protagonisti attraverso le 26 ricette presenti nel libro. Un’occasione per gli amanti delle storie e della cucina di specchiarsi nei personaggi dei racconti e provare insieme a loro le ricette che li aiutano ad affrontare le avversità della vita e, magari, a incontrare qualcuno da amare.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *