Adler Lodge, Denny Mair è il nuovo chef

Vinòforum 2019: un luna park enogastronomico
13/06/2019
Al Teatro dell’Opera va in scena il Rione Monti
13/06/2019

Vi raccontiamo chi è la promessa della ristorazione altoatesina gourmet sull’Alpe di Siusi

Il suo motto? ‹‹Preservare ciò che è buono e allo stesso tempo sorprendere con qualcosa di nuovo››. Un ottimo biglietto da visita per il giovane Denny Mair che approda all’Adler Lodge Alpe, delizioso nido di ospitalità situato sull’Alpe di Siusi, con vista sulle maestose cime del Sassolungo e del Sasso Piatto, 5 stelle a 1800 metri d’altezza a Castelrotto (Bz). Piatti gourmet equilibrati e gustosi, esteticamente colorati che danno all’Adler nuovi spunti culinari.

Ma chi è Denny Mair? Altoatesino di origine, ha sempre avuto però un grande amore per la cucina mediterranea, a cui riesce a trovare un perfetto connubio con quella delle sue montagne. Figlio d’arte, a 22 anni aveva già acquisito la posizione di chef. Formatosi presso la scuola alberghiera di Bressanone e poi come cuoco a Vipiteno, ha maturato un’esperienza pluriennale in diversi ristoranti gourmet in Italia e all’estero, tra cui in Svizzera presso Andreas Caminada, il 3 stelle Michelin più famoso del paese. Quindi sapori della tradizione alpina più autentica misti a profumi che nulla hanno da invidiare alle isole del Mediterraneo, con un tocco di sperimentazione e di leggerezza, privilegiando sempre i prodotti e i piccoli produttori locali e ingredienti biologici. Dai classici come le animelle, la trota di montagna con cipollotti cavoli rapa e aneto e al suo signature, il risotto allo “Schüttelbrot” (il tipico pane croccante altoatesino), con timo e limone, che vengono sempre reinterpretati in chiave contemporanea. Tra le creazioni più contemporanee invece i ravioli di farina di pere con formaggio di malga o la trippa al sugo, che di canonico ha solo il nome. Senza dimenticare il costante uso di erbe fresche di montagna e di vegetali di stagione.

Ma è la passione per lo sci d’alpinismo e per le montagne che lo riportano sulle vette dell’Adler Lodge Alpe, in sostituzione del precedente chef della struttura, Hannes Pignater, che guiderà la cucina del nuovo Adler Lodge Ritten, la cui apertura è previsto per il prossimo 27 giugno 2019.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *