Felix Lo Basso Restaurant, cucina stellata ad un passo dal Duomo

La stella Michelin Gustav Trägårdh del Sjömagasinet
09/11/2017
Il tour asiatico continua: sono pronto per il Giappone. E senza aspettative…
10/11/2017

In una delle zone più belle di Milano, lo chef barese accoglie i clienti come se fossero a casa loro

 

Centro di Milano, vista mozzafiato con scenario Piazza del Duomo. Questa è la location da urlo del ristorante di Felice Lo Basso. Immerso nel pieno centro storico, nel cuore pulsante della Galleria Vittorio Emanuele II. Tutti gli ingredienti sono al posto giusto e anche le aspettative. A questo punto cerchiamo di scoprire se oltre alla vista si riesce a stupire anche il gusto e l’olfatto, perché stiamo parlando di un ristorante sì, ma per il cliente, l’interesse principale è l’esperienza.

Ed è proprio da qui che tutto comincia, dal cliente: “Il mio obiettivo  è quello di coccolare i clienti, di renderli contenti e farli passare un’esperienza indimenticabile” , queste sono le esatte parole dello chef barese, adesso detentore di una stella Michelin. Aggiunge inoltre che “Il locale è abbastanza piccolo da poter curare tutti i dettagli al meglio in modo da trasmettere molta serenità”, e quindi “farli sentire come a casa mia”. Aggiunge poi che “Oltre al fatto estetico ci deve soprattutto essere una buona struttura a base di sapore e profumo” ed è proprio qui che andiamo a parare. La cucina è totalmente mediterranea e i prodotti di stagione, il rispetto della materia prima si adopera nel non modificare il prodotto che si usa, rafforzando la genuinità nei piatti. Il menù cambia ogni due mesi e come ci dice lui stesso “, in modo tale da poter sempre lavorare con i prodotti di stagione”. Torniamo però alla location, quanto potrà mai influire tutto ciò sul prezzo finale? La risposta di Felice è semplice, “Tutto dipende dalla materia prima, dal lavoro che c’è dietro ad un piatto e dai costi del locale soprattutto”. Le belle esperienze hanno un costo certo, si sa. Felice però coltiva la sua da quando aveva tredici anni, e non ci nasconde che fare il cuoco è sempre stato il suo sogno. Non sarà certo questo a poterlo fermare, o perlomeno frenare. Ci piace pensarla così, almeno fino a prova contraria.

 

“Il concept del mio ristorante è una cucina da masticare”

– Felix Lo Basso –

 

Dan Munteanu

[widgetkit id=”501″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *