Gambero Rosso e gli Agriristoranti d’Italia

Bulk, il vero fantasma di Natale è quello di chef Giancarlo Morelli
22/12/2018
“Vale La Pena”: una birra per una seconda opportunità
27/12/2018

La guida enogastronomica e Agriturismo.it si preparano a stilare la classifica dei migliori agriturismi del Belpaese 

 

L’agriturismo incarna l’autenticità della campagna, un’immagine bucolica che si lega a sapori che, in molti casi, ci riportano indietro nel tempo. Per valorizzare questo concetto Gambero Rosso e Agriturismo.it hanno annunciato una collaborazione speciale,  che si focalizzerà sulla proposta ristorativa degli agriturismi italiani “certificati”. Perciò gli utenti di Agriturismo.it fino al 30 aprile 2019 potranno diventare ambasciatori del gusto e recensire gli agriristoranti presenti sul portale. Per farlo sarà sufficiente compilare una scheda di valutazione elaborata dalla redazione della guida “Ristoranti d’Italia” del Gambero Rosso. Il punteggio che potrà essere assegnato dagli utenti andrà da 1 a 5 punti e riguarderà la cucina, il servizio, la cantina e l’ambiente. In base ai risultati che Agrirurismo.it fornirà a Gambero Rosso, quest’ultimo invierà i suoi ispettori nei 20 locali con il punteggio più alto. Per la prima volta la guida “Ristoranti d’Italia” del 2020 inserirà così fra le sue pagine i migliori ristoranti in agriturismo e quello che avrà conquistato il primo posto, rispondendo al meglio a tutti i parametri di valutazione, sarà premiato a Roma in occasione della conferenza stampa di ottobre 2019.

 

Stefano Bellachioma

 

[widgetkit id=”1204″]

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *