Forte Village, arriva la cucina di Heinz Beck

Slow Food presenta la nuova guida agli Extravergine d’Oliva 2019
11/06/2019
Guida Michelin California 2019
12/06/2019

Lo chef 3 stelle Michelin si prepara a deliziare i palati degli ospiti nel suo nuovo ristorante

Sabato 8 Giugno 2019 si è tenuta l’inaugurazione ufficiale del nuovo ristorante Heinz Beck, al Forte Village di Santa Margherita di Pula: lussuoso polo alberghiero sulla costa sud dell’Isola, ormai celebre destinazione gourmet. Heinz Beck sarà il padrone di casa indiscusso dell’omonimo ristorante ripensato nei minimi dettagli per rispondere allo stile di uno degli chef più acclamati a livello mondiale. I clienti avranno l’opportunità di vivere un’esperienza culinaria unica, risultato di un equilibrio perfetto tra sperimentazione, innovazione e tradizione.

“Anche in Sardegna arriveranno alcuni piatti della Pergola – spiega lo chef – abbiamo sempre un’interazione tra i vari locali, le proposte di maggior successo vengono replicate là dove è possibile inserirle”. Sarà possibile assaggiare da La Pergola l‘astice con avocado marinato agli agrumi, mentre la tartare di ricciola con pesca, fragole e maionese al rafano viene da Attimi, il bar-bistrot-ristorante aperto da Beck a Milano. I tortellini di melanzana cotta in acqua di pomodoro e frutti di mare arrivano invece dal Portogallo, dove Gusto di Heinz Beck ha già guadagnato una stella.

La cucina firmata Heinz Beck sarà fresca e leggera, in linea con la sua filosofia salutare, attenta alla stretta interazione tra alimentazione e benessere, focalizzata sulle materie prime. “La mia sarà una cucina salutare anche qui in Sardegna. Piatti soprattutto a base di pesce perchè siamo sul mare e non potevo fare scelta diversa. Ma non mancherà qualcosa di carne, per un’offerta completa ai nostri clienti”. Anche se non potrà passare i tre mesi in riva al mare Beck sarà molto presente al Forte Village con serate speciali pronto a stupire ancora una volta i suoi commensali.

Quest’estate saranno ai fornelli per un mese, come gli anni scorsi, anche Carlo Cracco e Fabio Pisani e Alessandro Negrini di Aimo e Nadia, mentre la Terrazza San Domenico è affidata a Massimiliano Mascia. E per chi ama i gusti esotici c’è la cucina indiana di Vivek Singh, lo chef del Cinnamon Club di Londra. Dal 24 giugno parte poi il foltissimo programma dei “visitor chef”: Enrico Marmo, Peter Brunel, Alessandro Breda, Enrico Recanati, Francesco Sposito, Alfio Ghezzi, Franck Reynaud, Giuseppe Mancino, Andrea Berton, Enrico Cerea, Massimo Bottura, Fabio Cervo, Theodor Falser.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *