Pastifici con cucina a Roma

Assaje: l’autunno di Lorenzo Di Gravio
09/10/2019
La prima Guida Noi di Sala raccontata da uno dei suoi protagonisti
10/10/2019

Una selezione romana di pastifici artigianali dove è anche possibile mangiare

La pasta è sempre stata  un emblema della tradizione gastronomica italiana. In un momento storico in cui questo alimento sta avendo una vera e propria rinascita sia dal punto di vista della produzione che della sua interpretazione in cucina, da nord a sud sono tanti, tantissimi i pastifici che la producono seguendo le antiche tradizioni. A cominciare da Roma. Infatti, nella città eterna ci sono diversi pastifici dove viene prodotta quotidianamente e, oltre al servizio di acquisto, permettono anche di gustarla direttamente in loco. Il motivo? Perché la pasta piace a tutti.  Per questo sono sempre di più i laboratori artigianali che hanno deciso di mostrare ai clienti come viene realizzato il suo impasto: si tratta di procedimenti che affascinano e riportano tutti un po’ all’infanzia, a quando le nonne tiravano a mano la pasta fresca.   

Nel mese in cui si celebra il World Pasta Day gli omaggi a questa materia prima, simbolo della dieta mediterranea, sono tante. Tra i pastifici che fanno pasta fresca, locali specializzati che la producono sul momento e luoghi votati al take away di qualità, si può mangiare davvero ottima pasta fresca a Roma,  spesso spendendo anche meno che al ristorante.

A Roma vi suggeriamo 5 luoghi dove poter comprare la pasta artigianale per cucinarla a casa oppure scegliere di consumarla come primo piatto seduti durante i pasti. Ecco la nostra lista di pastifici romani con somministrazione in loco.

Zia Rilla: Nel quartiere Prati, Zia Rilla è un punto di riferimento della pasta fresca. Oltre all’attività di laboratorio artigianale fa anche da ristorante, dove mangiare comodamente seduti la pasta fresca appena “tirata” al mattarello. Genuinità e freschezza è la filosofia che si cela dietro questo format, dove da più di 80 anni si produce la pasta, sempre secondo la tradizione e garantendo ai clienti il massimo della qualità, a partire dalle materie prime. Tra le particolarità l’apertura a colazione con un’ampia scelta di dolci tra cui crostate, yogurt e pancakes, mentre pranzo e cena cambiamo in base alla stagionalità dei prodotto ma sempre con l’imbarazzo della scelta di paste corte e lunghe. Un luogo dove sentirsi a casa e respirare un’aria di familiarità, quella che può dare solo un buon piatto di pasta.
Indirizzo: Via Famagosta, 18

Pastificio Guerra: Nel cuore di Roma, Pastificio Guerra è una di quelle botteghe storiche, che dal 1918 produce pasta fresca. E come per magia da negozio da acquisto, negli orari di pranzo e cena si trasforma in una piccola “ locanda” per le degustazioni in loco. Il posto ideale per un pranzo “al volo” durante una passeggiata in centro, dove gustare la vera tradizione romana con primi piatti tipici. A suo favore, anche le porzioni molto generosi, l’alta qualità dei prodotti e i prezzi contenuti che rendono questo pastificio un posto davvero “invitante”.
Indirizzo: Via della Croce, 8

Retropasta: Con un restyling appena annunciato, la bottega di Retropasta si allarga con  spazi più grandi, ben 2 banconi e, soprattutto, la possibilità di mangiare in loco la pasta appena preparata. L’offerta prevede ben 6 tipologie di piatti con le paste fresche preparate quotidianamente nel laboratorio. Si tratta di proposte della tradizione italiana con delle piccole rivisitazioni che le rendono più contemporanee. Ovviamente non si transige sulla sfoglia sottile, tirata rigorosamente a mano e materie prime come uova fresche farine bio. La scelta ricade allora su Spaghetti Freschi al pomodoro, Rigatoni con sugo di coda, Tonnarelli Cacio e Pepe e Tortelli agnello cacio e ova: queste alcune proposte di Retropasta da pagare al grammo. In più, grazie ai nuovi spazi, sarò possibile realizzare delle vere coocking classes, delle Pasta experience e corsi sulla pasta fresca.
Indirizzo: Via della Stelletta, 4A

EATALY: Anche da Eataly, fra i numerosi locali che offrono prodotti di qualità c’è il ristorante tematico dedicato proprio alla pasta. Come quella fresca fatta a mano ogni giorno dal Pastificio Michelis e Pasta Zalla, o anche quella di Gragnano del Premiato Pastificio Afeltra, ogni giorno al “Ristorante della pasta” è possibile gustare tanti piatti tipici: uno su tutti il classico “Spaghetto Eataly” con spaghetti di Gragnano IGP.
Indirizzo: Piazzale XII Ottobre, 1492

Luciano: Il ristorante e laboratorio dello chef Luciano Monosilio è una tappa irrinunciabile per i cultori della pasta. Lo chef, dopo anni nella cucina stellata di Pipero, ha portato la carbonara più famosa di Roma nel locale che oggi porta il suo nome.
Indirizzo: Piazza del Teatro di Pompeo, 2



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *