Shangai, svelata la lista dei nuovi ristoranti stellati della Guida Michelin 2019

Il luogo di Aimo e Nadia: mezzo secolo di storia e un piccione davvero di livello
28/09/2018
Presentata la Rossa Michelin dedicata alla città di Chicago, prossimamente quella di New York City
02/10/2018

Quattro new entry per la più grande città della Cina che si riconferma meta imprescindibile per gli amanti dell’alta cucina

 

Quando si parla di alta cucina, Shangai è la città la cui crescita in questo settore ha riscontrato una crescita senza precedenti nel mondo. Dalla sua prima stella Michelin ricevuta nel 2016, la più grande delle metropoli cinesi ha visto la nascita di nuovi progetti gastronomici, casual o raffinati, facendone una delle destinazioni preferite di alcuni dei migliori chef internazionali. Nel 2017, ad esempio, il rinomato chef francese Pierre Gagnaire ha aperto il suo primo concept proprio a Shangai, Le Comptoir de Pierre Gagnaire, presso il distretto Xuhui, guadagnandosi nell’odierna guida la sua prima stella Michelin, insieme ad altri 33 ristoranti premiati con lo stesso riconoscimento. Includendo l’Ultraviolet di Bib Gourmand, l’ultimo insignito dalla guida e l’unico con tre stelle.
Non troppi, però, i cambiamenti rispetto l’anno passato: il T’ang Court è passato dalle tre alle due stelle, il Xin Rong Jin, specializzato nella cucina Taizhou, è invece entrato nel gruppo delle due stelle.
Ci sono, poi, 25 ristoranti con una stella, tra cui Il Ristorante di Niko Romito, presso l’elegante Bvlgari Hotel Shangai (aperto solo tre mesi fa). Tra le personalità di spicco nell’universo gastronomico di questa immensa città, è fondamentale citare Tony Lu con i suoi due ristoranti di prestigio Fu He Hui (una stella Michelin) e Yong Yi Ting (una stella Michelin). È solo di recente che Lu, originario della città, è stato nominato Celebrity Chef aumentando il prestigio del profilo della cucina di questa regione.

 

Gianluca Grasselli

 

 [widgetkit id=”946″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *