Cantine Collefasani: tra archeologia industriale e memoria storica

Spumanti dell’Etna: bollicine sul vulcano più alto d’Europa
13/12/2019
Panettone Maximo raccontato in 4 premi
16/12/2019

Dal 2007 l’Azienda Agricola campana fa cultura di vino e di territorio sulle tracce del Falernum

Un’amore che germoglia dalla passione di una famiglia per l’agricoltura e per il proprio territorio quello che dal 2007 valorizza il lavoro dell’Azienda Agricola Collefasani. In un luogo ricco di bellezze naturali, archeologiche e bontà gastronomiche il loro “Falernum” rappresenta una delle principali eccellenze campane che ripercorre la storia di un vino celebrato sin dagli antichi romani, etruschi e greci. Proprio per questo, la cantina ha voluto riproporre quell’originario gusto attraverso la lavorazione di tutti e tre i vitigni previsti dal disciplinare del Falerno: Primitivo, Aglianico e Falanghina. 

La produzione della Cantina Collefasani si sviluppa nei comuni di Sessa Aurunca e Mondragone: qui i loro vini si contraddistinguono per la particolarità del territorio di origine vulcanica e ricco di sali minerali. Inoltre, la brezza marina portata dal vento e l’eccezionale esposizione dei vitigni garantiscono alla vite una crescita sana. Una produzione che rispetta tutti i vari processi della filiera enologica partendo dalla produzione fino all’imbottigliamento. Sono 4 le etichette prodotte dalla Cantina Collefasani, di cui tre rossi e uno bianco. “Lapilli” è un Primitivo 100%, l’emblema del “vino vulcanico”; il “Primofuoco” è Aglianico assoluto, proviene da vitigni più vecchi coltivati a 150m di altezza mentre il “Bacchanalia”, è una Falanghina con un gusto che più si abbina a una delle specificità gastronomiche di questo territorio: la mozzarella. Il top wine della cantina è il “Prometeo”, sempre un Aglianico in purezza, raffinato in barrique di rovere francese. 

La cantina di Mondragone è un eccellente esempio di recupero di archeologia industriale, recuperando spazi dismessi e rendendoli estremamente funzionali per preservare nei vini la cultura e la tipicità dei luoghi. Una struttura accogliente e volutamente semplice che permette al cliente di conoscere la loro storia rispecchiando a pieno la personalità di chi lavora in questa grande famiglia. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *