Casa Vinicola Garofoli, il segreto di un secolo di vita

Martin Berasategui, quando il talento è direttamente proporzionale alla semplicità
03/05/2017
Dalla serra alle stelle: la filosofia di Azurmendi
05/05/2017

Da Gioacchino a Gianluca: cinque generazioni di produttori di vino. Tra idee, sfide, capacità e l’AGIVI

Quella della Casa Vinicola Gioacchino Garofoli è una storia che inizia nel 1901 e che arriva oggi, alla sua quinta generazione, tra le mani di Gianluca. La distribuzione dei vini di questa azienda marchigiana, a pochi km da Ancona, parte dall’Italia per raggiungere gran parte del Mondo, Stati Uniti in particolare. Superare il secolo di attività non è semplice: occorre spirito di adattamento e voglia di affrontare le sfide dei tempi. Gianluca, giovane e attuale leader dell’azienda, spiega come è cambiato il mercato vinicolo dagli anni ’50 ad oggi: “Prima contava solo la qualità. Ora la comunicazione è altrettanto fondamentale: lo sguardo deve essere rivolto con attenzione verso l’esterno”.

Impegno metodico nei riguardi dei gusti e delle abitudini dei clienti ma anche interesse per le altre aziende produttrici, al fine di creare una rete o una squadra, in grado di collaborare: queste le sfide del presente. E proprio con l’obiettivo di legarsi e far parte di un gruppo di produttori coeso, Gianluca Garofoli è diventato consigliere dell’AGIVI, l’associazione dei giovani imprenditori vinicoli italiani. “Per un imprenditore, grande o piccolo che sia, far parte dell’AGIVI può rappresentare un elemento fondamentale di crescita”. E non solo per la citata capacità di fare rete ma soprattutto per il valore formativo dell’associazione, sempre pronta ad organizzare corsi di aggiornamento, e per il confronto costante con le diverse realtà nazionali ed europee. Essere un giovane imprenditore vinicolo, nel 2017, può rappresentare un’impresa ardua. L’importante è lavorare con diligenza ai propri prodotti e acquisire consapevolezza e competenza per muoversi verso l’esterno anche grazie ad associazioni di settore come AGIVI.

“Da Gioacchino a Gianluca: cinque generazioni di produttori di vino. Tra idee, sfide, capacità e l’AGIVI”

-Gianluca Garofoli –

Gianluca Grasselli

[widgetkit id=”350″ name=”Gallery Bottom-A Gallery”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *