Vinòforum 2017. Macoratti: “Le guide italiane contano poco o nulla”

Astrance, excellent cuisine but too many oversights…
23/06/2017
Il segreto di un’ostrica d’eccellenza, la degustazione al Vinòforum delle Fin, Special e Super Special
26/06/2017

Tra i viali alberati di Vinòforum, alla sua 14esima  edizione, abbiamo intervistato Alessio Macoratti, titolare dell’omonima azienda di distribuzione di vini

Vinòforum come ogni anno ha riaperto i battenti. Nella location di lungotevere Diaz è andata in scena dal 3 a al 12 giugno la kermesse romana dedicata a cibo e vino d’elitè. Quest’anno ancora più ricca di prestigiosi ospiti. Chef stellati, produttori vinicoli ed esperti del settore sono arrivati da tutta Italia per soddisfare a pieno il palato e le curiosità di migliaia di appassionati. Tra una degustazione e l’altra noi di “So wine So food” ci siamo aggirati tra i vari stand, senza perdere l’occasione di porre qualche domanda. Non è sfuggito ai nostri microfoni Alessio Macoratti, responsabile dell’omonima agenzia, che si occupa della vendita e della distribuzione di vini e distillati in tutto il Lazio. “Le guide italiane non contano nulla” – ci risponde  quando gli chiediamo come vede il rapporto tra i produttori e la critica. “Ormai si è perso l’aspetto meritocratico, ma questo i consumatori lo sanno e quindi non danno più peso a ciò che viene scritto su una guida”. Per quanto riguarda il biologico ed il biodinamico ci rivela che la zona che in Italia sta lavorando di più in quel senso è nelle Marche, ma lui stesso si mostra abbastanza diffidente: “ Naturalità non è sintomo di qualità”. Quando gli chiediamo come vede l’eccellenza del vino italiano all’estero, ci confessa che prima di parlare di distribuzione  estera sarebbe necessario recuperare un po’di onestà, perché da fuori ci guardano con diffidenza e lo smercio non è semplice. Insomma poche affermazioni ma chiare e decise, volte a smuovere il panorama enologico Italiano, che se anche possiede un patrimonio inestimabile, potrebbe essere valorizzato di più.

 

Jacopo Nicoletti

[widgetkit id=”387″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *