Ricette d’autunno inedite

BIWA: i 50 migliori vini d’Italia 2019
17/09/2019
Il Bitto e le Stelle 2019 nell’agriturismo stellato
18/09/2019

Nuovi e gustosissimi piatti che sanno di bosco

La fine dell’estate è ormai alle porte; i mesi della bella stagione, come ogni anno, sono passati in fretta, lasciandoci ricordi di vacanze spensierate, il sapore del sale sulla pelle abbronzata e, ovviamente, un pizzico di nostalgia.

Sulle dorate spiagge della “mia” riviera romagnola, cominciano a diminuire gli ombrelloni occupati, il torrido caldo di agosto si trasforma lentamente in tepore, il Mare Adriatico può finalmente tornare a respirare dopo le consuete “fatiche estive”.

Con l’avvicendamento estate-autunno cambiano, però, anche gli alimenti che quotidianamente troviamo sugli scaffali del supermercato; nella grande ruota dei prodotti ortofrutticoli pomodori, meloni, cocomeri, cetrioli, melanzane vengono rapidamente sostituiti da capisaldi della cucina autunnale: ad esempio broccoli, castagne, funghi porcini, zucca, radicchio, sedano rapa, mandarini, melagrane.

Nella mia famiglia l’arrivo dell’autunno porta con sé alcuni veri e propri riti liturgici come avere il forno acceso quasi quotidianamente per cuocere chili e chili di verdure e per seccare i semi della zucca, “castrare” e cuocere le castagne sulla “teglia” tanto cara a noi romagnoli, raccogliere le melagrane da cui ricavare un succo ottimo sia da bere che da utilizzare, insieme ad un altro grande classico autunnale come la Cagnina di Romagna, nella preparazione di un arrosto di tacchino succoso e ricco di gusto.

Quando, in autunno, mi ritrovo ai fornelli per pensare a nuovi piatti e folli abbinamenti, devo ammettere di lasciarmi ispirare da una tipologia di cucina molto boschiva. Quindi via libera a funghi e pregiatissimi tartufi. Importante anche la presenza di tuberi e verdure dal gusto deciso, caratterizzate dagli stessi colori delle foglie che stanno per staccarsi dai rami in una malinconica danza verso l’umido terreno.

Ai soliti gustosissimi piatti che siamo abituati a degustare in questa stagione, ho deciso di affiancare qualche nuova idea gourmet, alcuni spunti capaci, a parer mio, di dare ancora più brio ad una cucina che ha già nelle corde un ampio coefficiente di sapore.

Questi sono i piatti di ispirazione autunnale che ho ideato esclusivamente per voi amici di So Wine So Food:

  • Uovo cotto a bassa temperatura ( 61°), spuma di Parmigiano, radicchio stufato e tartufo bianco
  • Gnocchetti di zucca saltati al burro nocciola, tartufo e granella di pane alle alici
  • Petto di piccione glassato alla melagrana, finocchio crudo marinato e barbabietola acidulata
  • Sedano rapa in pinzimonio con spuma di bagna cauda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *