Gelato Perfecto, sta finendo l’era del vorrei ma non posso?

Signorvino al passo con i tempi lancia il nuovo canale e-commerce
22/07/2020
Identità di Gelato: la prima edizione a Senigallia
24/07/2020

Presentato in conferenza stampa il gelato per chi non poteva. Almeno fino ad oggi

Il nome rende bene l’idea di quali siano gli obiettivi dei suoi creatori e a quanto sembra i riscontri positivi non si sono fatti attendere. Vaniglia, nocciola, pistacchio e cioccolato fondente sono i quattro gusti apripista. L’utilizzo di materie prime di alta qualità come il cioccolato della Costa D’Avorio, il pistacchio siciliano, la nocciola tonda gentile romana, le bacche di vaniglia di Tahiti e il latte nobile, da vacche che si alimentano ad erba e fieno sono le basi che garantiscono un prodotto artigianale fresco e genuino. A questi dobbiamo aggiungere caratteristiche come la riduzione degli zuccheri e dei grassi aggiunti nonché l’eliminazione di emulsionanti e conservanti.

In questo modo le calorie scendono notevolmente. Come dolcificante viene utilizzato, rigorosamente da filiera italiana, lo zucchero da barbabietola grezzo e come addensante naturale la farina di semi di carruba.

Il progetto del gelato Perfecto, nato dalla collaborazione tra il Dott. Flavio Di Gregorio, esperto nutrizionista, il gelatiere Stefano Ferrara di Pinguino Gelateria Naturale a Roma, premiata con Tre Coni dalla guida Gelaterie d’Italia 2020 del Gambero Rosso e l’imprenditore Daniele Frasca, vede la luce con l’intento di ottenere un alimento anche per chi solitamente ci deve rinunciare: chi è a dieta, chi ha patologie dismetaboliche, problemi cardio-vascolari, neurologici degenerativi o oncologici. Questa è la promessa di Perfecto.

Il grande stravolgimento sta nella preparazione. L’utilizzo delle fibre (2 Kcal/gr) al posto di zuccheri (4 Kcal/gr) e grassi (9 Kcal/gr), spiega il suo ridotto valore energetico: 204 kcal per 100gr di prodotto del cioccolato, 200 kcal per la nocciola, per poi scendere alle 175 kcal del pistacchio e alle 169 kcal della vaniglia.

Perfecto è il primo gelato artigianale confezionato la cui quantità di fibre varia a seconda del gusto: dal 9,3% del cioccolato al 5,6% della nocciola, dal 8,2 % del Pistacchio al 5,8% della Vaniglia. La fibra essenziale è un Prebiotico che rappresenta il principale nutrimento della flora batterica intestinale, in particolare dei Bifidobatteri, aumentandone la crescita, deprimendo lo sviluppo dei batteri nocivi e mantenendo un ottimale pH intestinale. Le fibre sono importantissime nella prevenzione dell’obesità grazie al senso di sazietà, del diabete, della calcolosi, della colecisti, di patologie cardio-vascolari, dove ipercolesterolemia ed ipertrigliceridemia sono dei temibili fattori di rischio, nonché proteggono dall’insorgenza di tumori del colon-retto. 

La genuinità di ingredienti di alto profilo nutrizionale, come le nocciole e i pistacchi, è espressa dall’alta percentuale dell’Acido oleico Omega9, monoinsaturo benefico, che non produce radicali liberi nella sua scomposizione metabolica e rappresenta la colonna portante della Vera Dieta Mediterranea. Questo acido grasso nel pistacchio si attesta intorno al 33% dei grassi presenti, mentre nella nocciola raggiunge addirittura il 43% del totale.

Oltre al gusto, da provare, Perfecto è servito in diversi formati: una elegante monodose e un formato famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *