vittorio fusari

02/01/2020

Ciao Vittorio: “Una cucina bella e piacevole ma anche piena di valori”

Custodire, nutrire, innovare: questa l’eredità che lo chef del Balzer di Bergamo lascia ai posteri